Domenica 19 Settembre 2021
   
Text Size

Teodora Taurisano e il ritorno a casa

teodora taurisano

Teodora Taurisano è tornata tra le braccia dei suoi cari. Scomparsa nel corso della giornata di mercoledì 12 febbraio da Rutigliano, è stata rintracciata grazie all’operato dei militari dell’Arma dei Carabinieri e degli organi di stampa che si sono tempestivamente mobilitati per riportare a casa la cinquantasettenne rutiglienese. Teodora, mamma di quattro figli, acquista un biglietto per Mola di Bari, una volta giunta nella località di mare, sua città natale, si reca nel cimitero comunale, qui deposita dei fiori sulla tomba dei propri genitori. Da Mola la donna si sposta a Brindisi dove poi viene ritrovata a casa di alcuni parenti.

Si è trattato di un allontanamento volontario i cui motivi restano riservati. Le indagini, aperte dopo la denuncia di scomparsa sporta dal marito, Rocco Giuliano, sono state condotte dal Cap. Dario Allegretti Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Triggiano in collaborazione con il Mar. AsUPS Roberto Laterza Comandante della Stazione dei Carabinieri di Rutigliano.

Lodevole l’impegno delle testate giornalistiche locali e nazionali che, garantendo la massima diffusione della notizia, hanno agevolato il ritrovamento della donna; fondamentale, a tal proposito, è risultata l’attività di coordinamento del giornalista rutiglianese Enzo De Gregorio affiancato da Donato Saponaro, genero della signora Taurisano.

Commenti  

 
#1 vincenzo de gregorio 2014-02-21 17:00
Ringrazio insieme a Donato saponaro di vero cuore tutti coloro che ci hanno dato concretamente una mano in questa vicenda ed in particolare la vostra testata giornalistica, Vito Gassi e Nicola Teofilo, direttore della stessa, per il proficuo e costante lavoro svolto al nostro fianco per aiutarci a riportare a casa sana e salva la signora Teodora.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI