Scontro tra due autocarri: lesioni ai trasportati

Il furgone delle patatine, danneggiato sul davanti

 

Ennesima collisione avvenuta sulla SP 240. All'altezza del km 10, 800, intorno alle 11.15 circa di sabato 4 ottobre due autocarri hanno impattato, subendo danni non indifferenti. Il primo coinvolto, un furgone che trasportava patatine San Carlo guidato da un ventiquattrenne di Alberobello, il quale percorreva la strada da Conversano in direzione di Capurso, si sarebbe scontrato con un autocarro proveniente da contrada Annunziata, alla cui guida vi era un quarantaseienne di Noicattaro, il cui veicolo avrebbe subìto danni nella parte posteriore del mezzo.

L'uomo conduceva un veicolo di proprietà di un'azienda agricola nojana, trasportando altre due persone accanto a sé: per entrambi gli autocarri coinvolti nell'impatto, infatti, si trattava di veicoli destinati ad uso promiscuo, ovvero adibiti a trasportare cose ma anche persone. Sono proprio i trasportati ad aver subìto alcune lesioni, oltre ai danni che si sono registrati per i veicoli: lesioni ad un piede per il terzo trasportato del furgoncino delle patatine, con 20 giorni di prognosi. Per le due ragazze a bordo dell'autocarro dell'azienda agricola nojana, invece, le cose sono andate diversamente: gli accertamenti avrebbe rilevato una contusione alla spalla destra per la prima ragazza, che avrebbe ricevuto 7 giorni di prognosi; la seconda, invece, avrebbe avuto dolori alla cervicale, con 10 giorni di prognosi.