Martedì 28 Settembre 2021
   
Text Size

Scivola e si scontra con una macchina

.

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Il pericoloso incidente tra un veicolo e una moto sulla SP 240 di Rutigliano.Pioggia e asfalto bagnato complici dell'impatto

 

Una scena spaventosa, quella che si è palesata agli occhi degli agenti della PM sulla SP 240, nel pomeriggio di sabato 20 giugno. Una scena che ha fatto subito pensare al peggio, ma che per fortuna si è risolta con soli 7 giorni di prognosi e qualche escoriazione per il ventunenne rutiglianese alla guida della moto - una Yamaha XT 400 - che è letteralmente scivolata contro un veicolo, una Peugeot condotta da un rutiglianese di quasi 70 anni.

Complici il manto stradale bagnato e scivoloso e una pioggia battente che, in qualche modo, ha reso anche più difficoltose le condizioni stradali, il veicolo e il ciclomotore si sono ritrovati ad urtarsi sulla SP 240, nei pressi dell'intersezione con la SC Bigetti: proveniente da via Italia e impegnando l'incrocio sulla SP 240, la Peugeot era diretta proprio in questo verso. Viceversa, la moto procedeva sulla SP 240 da Capurso e in direzione Conversano. Intervenuti sul posto gli agenti del Comando di Polizia Municipale di Rutigliano, hanno registrato le dichiarazioni di entrambi i conducenti e preso atto della situazione che, tuttavia, pare non essere del tutto chiara: alle dichiarazioni contrastanti sulle effettive responsabilità reciproche, infatti, si aggiungerebbe anche l'incertezza sulla chiara individuazione del punto d'urto tra i due. Impossibile, dunque, ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente, da cui il giovane rutiglianese alla guida della moto se l'è cavata - fortunatamente - con ferite lievi ed escoriazioni al ginocchio, al polso e all'avambraccio.

 


 

.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI