Venerdì 17 Settembre 2021
   
Text Size

Torre a Mare, investe ciclista e scappa

Rutigliano- Investe ciclista e scappa a Torre a Mare

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Continuano le ricerche del pirata della strada che non ha soccorso il 70enne, ritrovato a terra in una pozza di sangue

 

Investito da un’auto pirata. È successo lo scorso 8 Agosto, nel pomeriggio, a Torre a Mare. Precisamente in via Coppa di Bari, davanti al cimitero. Una zona priva di telecamere, le quali avrebbero potuto incastrare l’artefice di tale gesto.

La vittima è un ciclista di 70 anni del luogo, travolto brutalmente come un birillo. Chi lo ha investito non si è neppure fermato a prestare soccorso. Le due pattuglie della Polizia Municipale di Bari intervenute sul posto lo hanno trovato riverso per terra, sanguinante.

È intervenuto anche il 118, che ha portato l’uomo all’ospedale “Di Venere” di Carbonara, dove è stato sottoposto a Tac. Era in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

Sono ancora in corso le indagini della Polizia Municipale, per risalire al pirata della strada. Ricerche difficili, in quanto non supportate da immagini o testimonianze.

E sempre a proposito di persone investite, lo scorso 22 Agosto, alle ore 23, una pattuglia di Vigili Urbani di Bari è intervenuta a Torre a Mare - in via Grotta Regina - dove una Fiat punto ha investito un uomo, fortunatamente senza gravi conseguenze. L’uomo investito ha rifiutato il trasporto in ospedale. Il conducente del veicolo, sottoposto alla prova dell’etilometro, è risultato in elevato stato di ebrezza alcolica, ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Vito Didonna J

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI