Venerdì 24 Settembre 2021
   
Text Size

RAPINA A MANO ARMATA IN UNA GIOIELLERIA A RUTIGLIANO

rapina_gioielleria


Erano circa le 09,00 ieri mattina quando, in pieno centro, una gioielleria è stata rapinata da quattro individui arrivati su due moto di grande cilindrata. Una rapina lampo, è durata qualche minuto.

Le moto si sono avvicinate all’ingresso del negozio, due dei quattro “centauri” sono rimasti fuori a fare da palo, gli altri sono entrati approfittando dell’apertura della porta blindata attivata in quel momento dall’interno per far entrare una signora. E’ probabile che la banda di rapinatori si sia appostata con l’intenzione di cogliere il momento propizio per un ingresso che altrimenti sarebbe stato alquanto difficile.

Armati di pistola e coperti (tutti e quattro) dal casco integrale i due all’interno hanno chiesto che gli venisse aperta la cassaforte, il tutto sotto la minaccia delle armi. I proprietari, che per fortuna non hanno mai perso la calma, hanno spiegato che la cassaforte si apre a tempo e che loro, pur volendo, non potevano aprirla in quel momento.

A quel punto i due, piuttosto contrariati, hanno cominciato a prendere a calci una vetrina con l’intenzione di rompere il vetro e svuotarla, ma il vetro blindato ha retto.  Si sono, quindi, scagliati su altre piccole vetrine espositive di oggetti in oro, queste sono riusciti a svuotarle.

Pochi minuti. I due escono, rimontano sul motore e con gli altri si dileguano. Allertato, il 112 ha fatto arrivare una pattuglia della locale stazione dei carabinieri.
Qualcuno ha fatto in tempo a prendere il numero di targa dei motori, probabilmente rubati.

I carabinieri stanno indagando avendo nelle mani alcuni elementi: l’accento barese dei due individui che hanno materialmente eseguito la rapina e la ripresa video delle telecamere a circuito chiuso.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI