Venerdì 17 Settembre 2021
   
Text Size

Doppio appuntamento a Palazzo San Domenico

Molesini1

 

Andrea Molesini (Premio “Campiello” 2011) e Gabriele Torsello (fotoreporter rapito in Afghanistan nel 2006) presentano i loro libri continua la lettura >>>continua la lettura >>>

Rutigliano - Si comincia alle ore 16 con il primo appuntamento della rassegna di incontri con l’autore “Rutigliano, città di giovani lettori” in programma al primo piano, nella nuova sala conferenze della Biblioteca Comunale: Andrea Molesini presenta il romanzo “Non tutti i bastardi sono di Vienna” (Sellerio), opera prima con cui ha vinto il prestigioso Premio “Campiello” 2011. Con l’autore interverranno il vice presidente della Provincia di Bari Nuccio Altieri, l’assessore al Turismo del Comune di Rutigliano Gianvito Defilippis e la responsabile del Presidio del Libro di Rutigliano Paola Borracci. L’evento, cui prenderanno parte gli studenti della scuola secondaria di Primo grado “Manzoni”, del Liceo scientifico “Ilaria Alpi” e dell’Itc “Montale”, è organizzato dalla Provincia di Bari, dal Comune di Rutigliano e dal Presidio del Libro di Rutigliano in collaborazione con la Regione Puglia e l’associazione “Menti a piede libero”.

A seguire, alle ore 19,30, al piano terra, all’interno delle Officine UFO, Gabriele Torsello, in arte Kash, presenterà il suo libro Afghanistan CameraOscura”,  racconto autobiografico del fotoreporter, primo giornalista italiano ad essere stato sequestrato in Afghanistan nel 2006, rilasciato dopo 23 giorni di prigionia. L’incontro, organizzato da Officine UFO e Comune di Rutigliano, con la partecipazione di Radio Web OndAttiva, sarà moderato da Antonella Valerio. Torsello ha dedicato il libro, patrocinato dalla Regione Puglia, a tutti coloro che “decidono di continuare a sostenere la libertà di stampa e la libertà di informazione”.


Molesini

 

Commenti  

 
#1 lettrice 2012-03-17 11:40
sono "sconvolta" positivamente!!! il premio campiello dell'anno a Rutigliano!?!... Complimenti agli organizzatori ed all'assessore alla cultura Defilippis... oltre che ai ragazzi che ieri hanno partecipato all'incontro!
ecco cosa significa dare delle possibilità ai giovani... viene fuori sempre il meglio!
ps:
ma è vero che verrà anche il giudice De Cataldo, autore di "Romanzo Criminale" ???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI