Domenica 26 Settembre 2021
   
Text Size

L'ombra del nibbio a Rutigliano, per la Notte di Inchiostro di Puglia

L'Ombra del Nibbio - Copia

 

Venerdì 24 Aprile 2015

 

a Palazzo San Domenico

L’ombra del nibbio

Presentazione dell’ultimo romanzo di

MARISA VASCO

 

A cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Rutigliano, della libreria “Barcadoro”, dell’Itet «Montale» e di Forland, è in programma Venerdì 24 Aprile alle ore 19,30, nella Sala Conferenze di Palazzo San Domenico a Rutigliano (Ba), la presentazione dell’ultimo romanzo di Marisa Vasco: «L’ombra del nibbio» (Il Grillo editore).

Marisa Vasco, dopo il grande successo di «Missa est», torna con un nuovo e intrigante noir in cui riesce ancora una volta a mescolare sapientemente i particolari di una storia vera, reperita in archivio, con le vicende della storia nazionale durante la Seconda Guerra Mondiale e nel Dopoguerra.

Con l’autrice interverranno il magistrato Domenico Mascolo, il giornalista Gianni Capotorto e la docente dell’Itet «Montale» Annamaria Guerra.

 

Ingresso libero.

 

Il libro

Guglielmo, un giovane avvocato praticante presso lo studio legale del noto penalista Larosa, è alle prese con uno strano testamento il cui sconosciuto beneficiario è stato coinvolto decenni addietro in un oscuro omicidio. É il 1939. Giacomo, Giovanni, Michele, Mimì e Vincenzo sono cinque amici per la pelle, sempre insieme a lavorare, pascolare le pecore, bere un bicchiere di vino in osteria, immaginare un futuro diverso. Giovanni però si è iscritto al Partito Fascista e in cambio di denaro fa la spia riferendo i nomi di chi la pensa diversamente dal duce e dalle sue idee e che viene quindi catturata e fucilata. Ma i suoi amici non possono tollerare un torto così grave decidendo così di farsi giustizia da soli. In «L’ombra del nibbio», la Vasco penetra sapientemente le menti dei suoi personaggi, raccontando i drammi personali e universali di una umanità che la Storia ha reso vittima di un sistema malato fatto di soprusi e inganni ma che lotta per la sopravvivenza e per la propria e altrui libertà.

 

L’autrice

Marisa Vasco, dopo «La scure» (Stilo, 2010) e il grande successo del suo secondo romanzo dal titolo «Missa est» (Il Grillo editore, 2011), torna sul palcoscenico narrativo con un altro appassionante e coinvolgente noir ambientato negli anni duri e oscuri del Fascismo. La sua passione per l’investigazione, la lettura di legal thriller e di classici del giallo da sempre accompagnano la sua professione di insegnante. Una donna, una madre, uno Sherlock Holmes al femminile che non smette mai di indagare fra i numerosi incartamenti dell’Archivio di Stato a caccia di delitti irrisolti.

 

L'Ombra del Nibbio

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI