Venerdì 17 Settembre 2021
   
Text Size

L'associazione Don Tonino Bello e la Caritas di Rutigliano insieme per donare un sorriso

ass. don tonino bello e caritas rutigliano


Regali e tanta solidarietà portati al reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari

 

L’Associazione “Don Tonino Bello” e il “Centro di Ascolto Caritas” di Rutigliano, in collaborazione con l’Apleti Onlus, hanno vissuto una giornata indimenticabile presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari nel giorno della festa dell’Epifania di Nostro Signore Gesù.

I volontari hanno avuto modo di incontrare i bambini ricoverati e grazie all’aiuto della Befana e di Babbo Natale hanno portato dei doni ai piccoli pazienti strappando loro un sorriso che ricorda i colori del cielo nell’aurora del mattino. L’Avventura è iniziata nel mese di dicembre, grazie al Sig. Nicola Angelini, Volontario dell’associazione Don Tonino Bello, che ha promosso l’evento e la cui vita si era già incrociata con quella dei Volontari dell’Apleti Onlus (associazione no-profit, di cui fanno parte genitori, amici ed operatori sanitari e che offre ai bambini oncologici l’assistenza medico e psico-sociale più qualificata per garantire le migliori cure e la più elevata qualità di vita possibile ).

Il giorno scelto, il 6 gennaio, non è stato a caso: tutti i volontari, infatti, si sono messi in cammino, proprio come i Magi verso Betlemme, per andare ad adorare il Bambino nei volti di quei piccoli portando in dono un po’ di musica, fiumi di sorrisi ed abbracci. Accanto ai sorrisi e a quegli attimi di gioia e semplicità, sono stati consegnati anche dei giocattoli che, a loro volta, erano stati donati grazie ad una campagna di sensibilizzazione svolta all’interno della comunità rutiglianese.

Un'iniziativa realizzata grazie alla collaborazione e al supporto preziosissimo dei Frati Minori della Basilica S. Maria del Pozzo di Capurso, delle Farmacie delle Dott.sse Mancini e Dalena di Rutigliano, del negozio Proshop di Rutigliano e di tutte le persone che in forma anonima hanno voluto partecipare a questa esperienza di “Prossimità”.

La dedica particolare di questa esperienza va, però, al fondatore dell’associazione Don Tonino Bello nella persona di Don Angelo Sabatelli, che lo scorso dicembre ci ha lasciato dopo una lunga e dolorosa malattia. Tutti i volontari ti ringraziano, Don Angelo, per aver insegnato loro a guardare l’altro testimoniando la “Reciprocità” perché, come Don Tonino Bello diceva, l’Altro è un Volto da scoprire, da contemplare , da accarezzare... Grazie da parte dei Volontari.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI