Domenica 19 Settembre 2021
   
Text Size

Azione Cattolica San Domenico ‘aggiunge un posto a tavola’

ACR Rutigliano (6)


Bis della commedia musicale dell’AC rutiglianese al Rocco Desimini di Noicattaro

A grande richiesta, l’Azione Cattolica della Parrocchia di San Domenico torna in scena con il bis di “Aggiungi un posto a Tavola”. Dopo il successo della prima del 21 febbraio, l’AC rutiglianese decide di ripetere lo spettacolo teatrale sempre al “Rocco Desimini” di Noicattaro.

ACR Rutigliano (2)

“Aggiungi un posto a tavola” è la rivisitazione della nota commedia musicale di Garinei e Giovannini. L’idea della rappresentazione è venuta al gruppo proprio dopo l’ascolto dell’omonima canzone presente nel musical. Questa illuminazione, non senza duro lavoro ed estenuanti ma divertenti prove, è diventata infine lo spettacolo musicale messo in scena per ben due volte dall’associazione rutiglianese.

Il musical, come noto, racconta la storia di Don Silvestro, curato di un piccolo paesino, che, dopo aver avuto un colloquio telefonico con Dio, si trova per ordine di quest’ultimo a dover costruire un’arca per salvare il proprio paese da un nuovo diluvio universale. Questa notizia viene, dopo non poco sgomento, accolta dai fiduciosi fedeli del paesino che daranno una mano al prete nel compiere il volere di Dio.

ACR Rutigliano (1)

L’unico contrario è il Sindaco, nonché proprietario della legna necessaria alla costruzione dell’arca. Il primo cittadino inizialmente si opporrà all’opera ma, dopo aver denunciato il prete alle autorità e dopo essere stato folgorato da Dio, capisce di essere in errore. La commedia musicale, contornata dalle vicende di Clementina, innamorata di Don Silvestro e di Toto, futuro sposo di Consolazione (una lucciola arrivata in paese), sembra essere arrivata ormai al lieto fine quand’ecco l’arrivo del Cardinale che convince tutti della follia di Don Silvestro. A questo punto, Don Silvestro e Clementina, rimasti sulla nave, decidono di abbandonare l’arca per non abbandonare i propri amici. A causa di questa scelta, Dio si trova costretto ad annullare il diluvio universale. La rappresentazione si chiude con la canzone “Aggiungi un posto a tavola”. Il posto da aggiungere è per Dio, rappresentato sulla scena da un bambino.

ACR Rutigliano (3)

Al termine di questa nuova ed entusiasmante esperienza, il presidente dell’Azione Cattolica della Parrocchia di San Domenico a Rutigliano, Antonio Romagno, dismessi i panni di Don Silvestro destina i doverosi ringraziamenti: "Voglio ringraziare tutti coloro che ormai da anni ci seguono in maniera assidua nelle nostre rappresentazioni. Penso ai genitori dei ragazzi che ce li affidano con fiducia fino a tarda ora nelle prove, a tutte le persone che ci sostengono in queste iniziative e che sono diventati appuntamenti fissi tra quelli associativi, grazie a don Angelo Bosco per il sostegno e la disponibilità, a don Pasquale Pirulli per l'incoraggiamento in queste iniziative, alle suore dell'Istituto ‘Rocco Desimini’ per la pazienza che hanno avuto nei nostri confronti".

"Grazie a tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti - prosegue Romagno - per l'impegno profuso in tutte le commedie che mettiamo in scena; a chi recita, a chi lavora ai costumi, alla scenografia, dietro le quinte, ai microfoni e luci. Un grazie particolare a Donato che in un giorno molto delicato per lui ha deciso di non abbandonare la nave. Lo so mi rendo conto che la lista è lunga, e potrei continuare ma quando si ha tra le mani una squadra coesa non puoi escludere nessuno! Sono orgoglioso di essere alla guida di questa squadra e do appuntamento al prossimo anno!".

GIANLUCA GIUGNO

ACR Rutigliano (4)

ACR Rutigliano (5)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI