RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: MOZIONE TRASPARENZA

simboli_minoranza



Dalla minoranza consiliare riceviamo la mozione che presenterà in consiglio comunale e che integralmente pubblichiamo.

 

«Al Presidente
del Consiglio Comunale
RUTIGLIANO

e p.c
Al Sindaco
All’assessore alla trasparenza


Oggetto: Richiesta approvazione di una mozione sulla trasparenza e sulla partecipazione

I sottoscritti Consiglieri Comunali

Visto l’art. 13 comma 3 del Regolamento del Consiglio Comunale.

Visto l’art. 43 dello Statuto Comunale riguardante la “Pubblicità degli atti e delle informazioni” in cui si sancisce sia il diritto dei cittadini all’informazione sullo stato degli atti e delle procedure sia l’impegno della Giunta ad utilizzare i “mezzi di comunicazione più idonei per rendere capillarmente diffusa l’informazione”.

Vista la difficoltà che molti cittadini hanno nel reperire informazioni  riguardanti la vita amministrativa del comune;

Visto l’articolo art. 19 del regolamento del Consiglio Comunale riguardante il “Diritto di informazione e di accesso agli atti amministrativi-Diritto di rilascio di copie di atti e documenti” per i consiglieri comunali.

Visto l’articolo art. 35 dello Statuto Comunale che prevede l’istituzione di Consulte per organizzare e facilitare il lavoro di partecipazione delle libere forme associative.

Considerato che omai gran parte dell’informazione viaggia su canali telematici e che questo sistema di comunicazione per la sua velocità ed efficienza è ormai utilizzato da tutte le aziende, dai professionisti e dai liberi cittadini.

Considerato che allargare la base dei cittadini informati e consentire una maggiore divulgazione delle attività del Comune ,non è  un inutile esercizio di democrazia, ma bensì serve a rendere più trasparente l’ente pubblico ed avvicina i cittadini alla vita amministrativa.

Considerata la necessità di agevolare il lavoro di controllo e di approfondimento delle tematiche da parte dei consiglieri comunali per consentire una proficua collaborazione.

Ritenuto che il Comune di Rutigliano debba dotarsi di mezzi più idonei per la comunicazione nel rispetto dei principi di riservatezza dei dati sensibili e personali a norma della L.n. 675/96.

PROPONGONO

una MOZIONE riguardante:

1) La realizzazione di un nuovo sito internet del Comune di Rutigliano con affidamento dell’incarico di implementazione attraverso un bando pubblico;

2) L’inserimento on-line delle delibere e delle determine con la relativa indicazione di tutte le spese, pubblicate all’albo pretorio.

3) L’aggiornamento continuo del sito internet al fine di inserire in tempo reale bandi, gare ed eventi e dare la possibilità ai cittidani di usufruire di servizi telematici per poter segnalare tempestivamente i problemi attraverso un filo diretto con gli assessori ed il sindaco.

4) La trasmissione video on-line dei Consigli Comunali;

5) L’istituzione delle 4 Consulte previste dallo statuto comunale.

6) L’invio via mail copia di tutte le delibere e le determine, cosi da rendere più efficiente il loro lavoro, consentendo un notevole risparmio di tempo e carta.

7) L’ assegnazione di una stanza ai consiglieri di minoranza ed una a quelli di maggioranza, un luogo dove poter lavorare, esaminare gli atti e confrontarsi, sempre tenendo conto delle disponibilità logistiche del palazzo comunale.

IMPEGNANO

la Giunta Municipale ad individuare i margini per l’applicazione dei provvedimenti indicati nel dispositivo e a procedere ad una loro messa in atto.


Rutigliano lì, I consiglieri
»