Venerdì 03 Dicembre 2021
   
Text Size

OLYMPIA CLUB: UNA SCONFITTA CHE NON FA MALE

olympia

Serie D Regionale – Girone A – 8° di Ritorno

Polisportiva Olympia Club Rutigliano – Nuova Pallacanestro Corato 64-75

Un’Olympia a corto di fiato e deconcentrata si fa sconfiggere in quella che sulla carta era una partita facile, dai ragazzi 94’ e 95’ della Casillo Corato, che con lo stesso gruppo sono secondi nel campionato Under 17 d’Eccellenza. Partita dalle due facce, con i primi due periodi di studio, a basso punteggio, con ottime difese e attacchi che non fanno granché per scardinarle. Parte bene l’Olympia, che fa girare bene la palla, sfruttando la superiorità fisica contro la difesa a uomo coratina. Il Rutigliano gioca con calma, a ritmo basso, al contrario, il Corato visti i tanti i ricambi e la freschezza della gioventù, tenta di alzare i ritmi. Dopo il primo periodo conclusosi 19-14 per l’Olympia, le squadre iniziano a giocare come al gatto col topo: a piccoli parziali dell’uno, corrispondono altrettanti ed immediati parziali avversari. L’Olympia pecca di concentrazione, soprattutto al rimbalzo, dove nonostante la maggior fisicità il Corato la fa da padrone. Con 3’ da giocare, è Corato a prendere in mano l’inerzia del match, passando ad una difesa a zona 2-3, per cui si va all’intervallo lungo col Corato in vantaggio 27 a 28. Dopo la strigliata di coach Lerro, i neroverdi coratini provano a scappare, ma vengono subito raggiunti dalle triple di Palumbo e Digiglio (a mezzo servizio causa problemi al bicipite). La partita, diventa vibrante, con un gioco arioso ed una circolazione di palla fluida su entrambi i versanti, e il punteggio ne è testimonianza, con il Corato che segna in quarto, gli stessi punti che aveva segnato nei primi due. Col punteggio, dunque, di 48-50 per il Corato, inizia l’ultimo periodo, ed inizia male per il Rutigliano che perdono Lovecchio per cinque falli. A sostituirlo c’è Damato, motorino stancabile. E’ il momento topico del match, ed è il momento che segna anche la sconfitta del Rutigliano. L’Olympia perde la testa, e a farne le spese è coach Calisi, che si becca un tecnico dai Sigg. Mazzarano e Saggese, che il Corato trasforma per il 55-59. I tiri liberi di Digiglio e Torres ricuciono il punteggio, che si va a stabilire sul 61-65. Ed è allora, che come un fulmine a ciel sereno si scatena, il giovane Panzarino. Due bombe da 3 per il 61-68, e tutti a casa. Il resto è solo garbage time, che va a posizionare il punteggio sul 64-75.

 

Risultati:

TECNOMEDICA BOSCO BARI

DIAMOND FOGGIA

72 - 58

VIRTUS LUCERA

OTTICARANIERI BULLSBARI

89 - 71

FULGOR MOLFETTA

LIBERTAS BK ALTAMURA

83 - 58

BASKET CLUB APRICENA

DI DONATO CERIGNOLA

82 - 75

BARILE FLOWERS TERLIZZI

GINN.ANGIULLI BARI

75 - 25

EURONICS VIESTE

PLANET BISCEGLIE

78 - 76

CUS FOGGIA

TRAIT D'UNION-ARX BARI

98 - 66

Classifica (aggiornata alla 7° di ritorno)

P

Squadra

P

G

V

P

PF

PS

1

VIRTUS LUCERA

42

22

21

1

2022

1383

2

BARILE FLOWERS TERLIZZI

40

22

20

2

1720

1073

3

BASKET CLUB APRICENA

38

22

19

3

1684

1411

4

FULGOR MOLFETTA

36

22

18

4

1620

1232

5

TECNOMEDICA BOSCO BARI

28

22

14

8

1503

1514

6

LIBERTAS BK ALTAMURA

26

22

13

9

1513

1451

7

DI DONATO CERIGNOLA

22

22

11

11

1685

1537

8

OTTICARANIERI BULLSBARI

20

22

10

12

1586

1519

9

GINN.ANGIULLI BARI

20

22

10

12

1237

1398

10

OLYMPIA RUTIGLIANO

18

22

9

13

1279

1398

11

CUS FOGGIA

16

22

8

14

1332

1563

12

EURONICS VIESTE

12

22

6

16

1386

1629

13

TRAIT D'UNION-ARX BARI

12

22

6

16

1228

1565

14

CASILLO N.P.CORATO

10

22

5

17

1449

1793

15

PLANET BISCEGLIE

8

22

4

18

1364

1684

16

DIAMOND FOGGIA

4

22

2

20

1443

1901

 

Commenti  

 
#2 sportivo 2011-03-20 12:04
ma ke difesa ke ci ritoroviamo???calisi deve fare un mea culpa per questa partita
 
 
#1 LUCA 2011-03-15 09:07
Grazie a rutiglianoweb per aggiornamenti
su sport locale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI