Domenica 19 Settembre 2021
   
Text Size

IL WEEK-END DI SPORT RUTIGLIANESE

sport

Calcio

Juniores Regionale

La Storia Infinita

Rutigliano – L. Monopoli 2-1 (Lavopa, Mincuzzi)

Una squadra potrebbe vincere tutte le partite del mondo, ma non avrà mai la certezza di vincere qualunque partita. Quando però, la fortuna gira con te, e qualunque cosa fai, ti va tutto bene, ti senti onnipotente. Onnipotenza, questa è la chiave della vittoria dell’Under 18. Una vittoria sofferta, al 93’ con il gol di Mincuzzi, che riesce ad insaccare dopo aver controllato per lunghi tratti il match. I ragazzi di mister Cataldo sembrano giocare con la consapevolezza di poter chiudere il match in qualsiasi momento, e si sperano continuino ad attuare questa convinzione in campo, sabato alle 16:000 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Castellana, contro la terza forza del girone B, visto che il San Paolo secondo, non perde un centimetro.

Classifica:

Rutigliano 55; San Paolo Bari 52; Castellana 46; L. Monopoli 36; L. Bitonto 32; Locorotondo 29; Polimnia 24; Noicattaro 24; Altamura 22; Mola 20; Casamassima 19; Santeramo 14; Alberobello 9.

Promozione

Rutigliano corsaro a Barletta

Real Barletta – Rinascita Rutiglianese 0-1 (Vox)

Il Rutigliano conquista tre punti a Barletta col colpo di testa al 93’ del centrale difensivo classe 1991 Vox, che sfruttando la punizone di un’ottimo Lavopa insacca, il gol che decreta una meritata vittoria per la Rinascita, in seguito ad una partita nervosa (espulso il barlettano Gusmai) e che avrebbe potuto avere parziale ben più ampio. Vox con questa marcatura  probabilmente si riconquisterà un posto da titolare, visto che nelle ultime partite la coppia difensiva D’Ursi - Sigrisi lo aveva scavalcato nelle preferenze di mister Porzia. Intanto, in zona promozione diretta, il Corato, dopo aver battuto 3 a 1 il Crispiano nella finale di Coppa Italia di Promozione, frena impattando 1 a 1 a Casamassima, confermatosi campo ostico per tutte le squadre. Il prossimo match per i granata sarà l’impegno casalingo contro la seconda della classe Canosa, per la prima volta alle 16:00.

Gli altri Risultati:

Casamassima-Corato 1-1

Santeramo-Torremaggiore 0-3

R.Altamura-N.Andria 3-0

Ascoli S.- L.Bitonto 0-1

San Severo-Mola 3-1

Noicattaro-Minervino 1-0

Polignano-S.Molfetta 3-0

M.Molfetta-Canosa 0-0

Classifica: Corato 63; Canosa 57; Bitonto 57; Altamura 56; San Severo 54; Torremaggiore 53; Noicattaro 49; Rutigliano 48; Casamassima 43; Mola 38; Andria* 35; Polignano* 34; Ascoli S. 33; Minervino 25; R. Barletta 25; M. Molfetta 20; Santeramo 18; S. Molfetta 3.

* = una partita in meno

Calcio a 5

Serie C1

Azetium, Morte Cerebrale

Villeneuve Barletta – Azetium Rutigliano 6-3 (Ferdinelli (3))

All’Azetium non resta che la fede. Ormai è solo questione di miracoli, perché raggiungere il quart’ultimo posto che significa play-out, ovvero vincere le prossime tre partite e sperare che il Noci le perda tutte e il Bisceglie faccia meno di 7 punti è fantascienza. Ferdinelli, che era parso il salvatore della patria, illumina la scena con una tripletta, ma non basta.  L’Azetium si avvicina mestamente alla retrocessione, ma ci proverà, perché finchè c’è la matematica si può fare tutto. Nella prossima partita l’Azetium affronterà alle il Futsal Taranto, mentre il Noci affronterà in una difficile trasferta il Futsal Barletta. Da segnalare intanto, la prima sconfitta della capolista nonché dominatrice del campionato Martina Franca, sconfitta 9-7 a Margherita di Savoia.

Gli Altri Risultati:

Futsal Taranto – Futsal Messapia 8-3

Nettuno - Futsal Barletta 5-3

Noci C5 -  Città di Bari C5 0-4

Pellegrino Sport – Alberto C5 4-3

Salinis – Lc Five Martina Franca 9-7

Sammichele – Atletico Ruvo 3-2

Tris Gravina – Fovea 4-6

Classifica: Lc Five Martina Franca* 73; Futsal Barletta 53; Pellegrino Sport 47; Futsal Taranto 46; Salinis 45; Atletico Ruvo 43; Sammichele 40; Alberto C5* 39; Città di Bari C5 36; Fovea 35; Nettuno 32; Tris Gravina 32; Noci C5 31; Villeneuve Barletta 24; Azetium Rutigliano 22; Futsal Messapia 16.

* = una partita in meno

Serie C2

Virtus Rutigliano, il sogno continua

Futsal King Putignano – Virtus Rutigliano 1-5

Tre punti facili, inseguendo un sogno. La Virtus sconfigge in scioltezza l’ultima della classe Futsal Putignano ed ha ormai entrambi i piedi in zona play-off sebbene il piazzamento finale e l’avversaria siano ancora da stabilire. Con questi tre punti sorpassa il Turi, sconfitto a Bari e mette pressione al Futsal Capurso, secondo con tre punti di vantaggio sui rutiglianesi, che nella prossima giornata affronterà il Velo Club Adelfia, mentre per il Rutigliano la prima di due partite casalinghe, contro l’Audace Monopoli, ma si presume che la testa sarà già a sabato 9 aprile, quando alle ore 16:00 al Time Out arriveranno i cugini nojani, in testa al girone B di C2.

Gli altri risultati:

Atletico Noicattaro – Adelfia in movimento 11-5

Fortitudo Nicolaus Putignano – Team Apulia Altamura 3-7

Futsal Bari – Thuriae Turi 7-2

Trezeta Modugno – Sport 2000 Putignano 3-2

Sporting Club Grotte – Futsal Capurso 3-6

Velo Club Adelfia – Audace Monopoli 4-7

Classifica: Atletico Noicattaro 54; Futsal Capurso 50; Virtus Rutigliano 47; Thuriae Turi 46; Sporting Club Grotte 42; Velo Club Adelfia 36; TreZeta Modugno 35; Adelfia in Movimento 33; Futsal Bari 31; Audace Monopoli 30; Sport 2000 Putignano 29; Team Apulia Altamura 22; Fortitudo Nicolaus Putignano 4; Futsal King Putignano 3.

 

 

Commenti  

 
#1 Grande Vox... 2011-03-28 13:33
Bel colpo esterno della Rinascita !
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI