Lunedì 27 Settembre 2021
   
Text Size

IL WEEK-END DI SPORT, L’ULTIMO

calcio_panini

Olympia, Torte e “Biscotti”

 

Olympia Club Rutigliano – Arx Bari 68-57

Una partita dai contenuti molto amichevoli (a dispetto dei tre falli tecnici comminati dalla coppia arbitrale Di Bari – Capuano) viene vinta dal Rutigliano grazie soprattutto alla precisione nel tiro da tre. Partita brutta con troppi errori in attacco su entrambi i fronti: Rutigliano che soffre molto a rimbalzo, soprattutto dopo l’infortunio (a quanto pare grave di Roca) ma che riesce a rimanere a galla grazie ad un Masotti in giornata di grazia (ben due triple allo scadere, da cinema quella allo scadere del secondo quarto, per il 31-29 da 8 metri dopo il passaggio consegnato di Palumbo), ad un ottimo Torres ed al solito contributo di Digiglio e Lovecchio. Difese allegre su entrambi i fronti, e a testimoniarlo ci sono i tanti contropiedi rutiglianesi nonché le 7 triple messe a referto, ma alla fin fine le motivazioni tardano ad arrivare trattandosi di una partita dal valore relativo. Intanto, in vetta al girone i due big-match terminano con due travolgenti vittorie esterne per Terlizzi e Apricena, rispettivamente sui campi di Lucera e Molfetta, sebbene non riescano a ribaltare i risultati dell’andata per cui Terlizzi ai play-off contro la New Basket Lecce, mentre Apricena fuori dai play-off; Angiulli e Bulls Bari sconfitte e scavalcate dal Rutigliano che si va a prendere il nono posto in graduatoria.  Al termine, presentazione all’americana di tutto il roster dell’Olympia, torta e brindisi per tutti. Ci vediamo l’anno prossimo. Perché un nono posto è un buon inizio. E chi ben comincia è a metà dell’opera.

Gli altri risultati:

Bulls Bari – Planet Bisceglie 72-89

Diamond Foggia – Cus Foggia 64-70

Don Bosco Bari – Euronics Vieste 84-58

Virtus Lucera – Barile Flowers Terlizzi 64-69

Fulgor Molfetta – Basket Club Apricena 76-78

Casillo Corato – Di Donato Cerignola 57-77

Libertas Altamura – Ginnastica Angiulli Bari 76-59

Classifica: Virtus Lucera 54; Barile Flowers Terlizzi 54; Fulgor Molfetta 48; Basket Club Apricena 48; Tecnomedica Don Bosco Bari 38; Cus Foggia 32; Libertas Basket Altamura 32; Di Donato Cerignola 30; Olympia Club Rutigliano 22; Bulls Bari 22; Angiulli Bari 22; Euronics Vieste 22; Arx Bari 18; Casillo Corato 18; Planet Bisceglie 12; Diamond Foggia 10.

Verde: Promossa in C regionale

Giallo: Play-off

Rosso: Retrocessa in Promozione

Rinascita, arrivederci?

Torremaggiore – Rinascita Rutiglianese 0-2 (D’Addiego; Balice)

Vittoria per il Rutigliano in una partita dai ritmi assolutamente carnascialeschi, giocata sul neutro di San Severo. 3 punti che servono a nulla per quanto riguarda la classifica, ma che sono utili per chiudere un campionato decisamente strano: iniziato con sogni di eccellenza, visto che per tante giornate il Rutigliano ha sempre sostato nei primi tre posti della graduatoria, ma poi a causa della cronica mancanza di soldi (un campionato di Promozione costa e non poco) si è virato verso lidi più tranquilli, mantenendo solo meno della metà della squadra a far da chioccia ai seppur bravi giocatori della Juniores, che anche quest’anno, hanno chiuso il loro girone al primo posto, nonostante dovessero sobbarcarsi di una partita al sabato e di una alla domenica. Le voci dicono tutto e niente, la storia però dice che sei anni dopo la sua creazione, il miracolo di Saffi&Co. è in Promozione, ad aspettare un aiuto economico da qualche imprenditore. Nuova proprietà? Nuova società? Solo Dio che è onnisciente lo sa. Noi sappiamo solo che dobbiamo ringraziare Saffi e tutta la dirigenza per questo altr’anno nel calcio che conta.

Gli Altri Risultati:

Polignano-Ascoli S. 2-0

R.Altamura-Mola 1-0

Corato-Canosa 2-1

Noicattaro-Casamassima 1-0

S.Molfetta-R.Barletta 0-3

L.Bitonto-San Severo 4-4

Minervino-Santeramo 2-2

N.Andria-M.Molfetta 2-3

Classifica:

Corato 78; Bitonto 68; Canosa 67; Altamura 67; San Severo 64; Torremaggiore 54; Noicattaro 54; Rutigliano 51; Casamassima 50; Mola 45; Polignano 44; N. Andria 40; Ascoli S. 38; Minervino 34; R. Barletta 28; M. Molfetta 27; Santeramo 26; S. Molfetta 3.

Verde: Promossa in Eccellenza

Giallo: Play-off promozione

Arancione: Play-out salvezza

Rosso: Retrocessa in Prima Categoria

 

 

Commenti  

 
#6 Girano molte voci... 2011-05-12 13:43
saffi da solo non va piu...Ma chiunque prendesse la squadra non credo che lui lasci del tutto...è attaccato a questa squadra...Speriamo che le cose si aggiustino e che l'anno prossimo vada meglio...FORZA RUTIGLIANO !
 
 
#5 grifo 2011-05-12 10:55
...condivido la stessa speranza di "Tifoso"...credo che la triade Saffi-Di Gioia-Giuliano sarebbe il massimo...ma sarà mai possibile?...
 
 
#4 FORZA NOJA 2011-05-11 15:06
Ma quando ha perso la rinascita aveva in molte partite la rosa a completo.....inoltre 51 punti su 18 partite sono pochi per una squadra che ha investito a inizio campionato.....e quante scuse per una squadra ha perso incontri con il noicattaro ,il mola, il palese,e pareggiato con squadrette....un campionato da dimenticare direi!
 
 
#3 Tifoso 2011-05-10 14:04
E perchè non un Saffi - Di Gioia - Giuliano ????

Sarebbe possibile?
 
 
#2 il coach 2011-05-10 12:30
Vorrei ringranziare vivamente il nostro addetto stampa, non posso dimenticare il suo piccolo grande contributo dato l'anno scorso per l'Olympia.
 
 
#1 uno di noi.. 2011-05-09 22:10
grazie giovanni saffi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI