Venerdì 17 Settembre 2021
   
Text Size

Sconfitta a Canosa per la Rutiglianese

asd rinascita_rutiglianese

 

Canosa - Rutiglianese 2-1

La striscia positiva del Rutigliano si ferma nello scontro salvezza col Canosa. Pochi tifosi a seguito per entrambi le parti. Aria tranquilla al San Sabino di Canosa e i granata sembrano in formissima tanto da passare in vantaggio dopo pochi minuti con Claudio D'addiego che va ad esultare sotto i pochi ultras rutiglianesi. La partita si fa tutta nel 1' tempo. Ci sono bastati solo due calci d'angolo per i rossoblu per rivoltare completamente la partita a loro favore. Gli arbitri non aiutano tanto da espellere un giocatore del Canosa e poi richiamarlo in campo per "errore" di confusione, e il primo tempo si conclude con qualche sussulto di Tenzone fischiato dai tifosi locali per vecchi precedenti. 


Ricomincia il secondo tempo e i grifoni hanno un'altra testa, vogliono recuperare. Squadra a trazione anteriore attacca, ricevendo anche qualche contropiede, sotto controllo di Cofano. C'e' peró un particolare che in pochi hanno notato. Il Rutigliano giocava contro 12 uomini visto che l'arbitro osservava solo i "falli" commessi dai granata. Il Rutgliano lotta ma sul più bello viene espulso l'autore del gol, D'addiego. Il canosa è superiore, segna ma il gol viene annullato per fuorigioco e poi prendono il palo. La partita sta per finire e il Rutigliano riceve un calcio di punizione dal limite. Batte Tenzone, e palla che va sulla traversa segno di una giornata sfortunata. La partita finisce così, 2-1 per Canosa e il Rutigliano esce rammaricato con il sostegno dei tifosi. A fine partita bel gesto dalle tifoserie che dopo vari avvenimenti negativi si ritrovano in amicizia. E ora tutti al comunale domenica prossima alle ore 16.00 contro la capolista Mola!!!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI