Venerdì 17 Settembre 2021
   
Text Size

All'ottava edizione del torneo del fischietto in terracotta vince l'amicizia tra i piccoli sportivi

La squadra nera dell'Olympia Club Rutigliano (2)

Colori, musica e spensieratezza: un'esperienza indimenticabile e coinvolgente, capace di unire lo sport all'arte e alla socializzazione; un'occasione per ridere e giocare ma anche per far conoscere la cittadina rutiglianese e la sua storica tradizione artigiana.

Tutto questo, ma anche tanto altro nell'ottava edizione del Torneo Nazionale Minibasket del "Fischietto in Terracotta", tenutosi sabato 25 e domenica 26 Gennaio, organizzato dalla Polisportiva Olympia Club Rutigliano, con il patrocinato del settore nazionale minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro, del Comitato Regionale Puglia della F.I.P., della Regione Puglia, della Provinia di Bari e in collaborazione con la Pro Loco di Rutigliano.

Rispetto alle passate edizioni quest'anno la manifestazione, riservata alla categoria "Aquilotti", ha visto la partecipazione di ben otto squadre, provenienti da Puglia, Basilicata, Calabria e Lazio: Virtus Matera, Robur Brindisi, Basket Calimera, Udas Cerignola, Smit Roma, Nuovo Basket Soverato e i due gruppi dell'Olympia Club Rutigliano guidati dal coach Giuseppe Pavone.

Nel corso della prima giornata i piccoli atleti, divisi in due gironi da quattro squadre, si sono sfidati a suon di canestri e puro divertimento presso la Tensostruttura Comunale e la palestra dell'Istituto Tecnico Commerciale "S.Pertini e E.Montale". La serata si è poi conclusa con la presentazione del torneo e delle squadre partecipanti e con i ringraziamenti da parte del presidente dell'Olympia Club Rutigliano Gino Lasorsa, del dirigente responsabile Marco Dell'Edera, visibilmente soddisfatto dell'ottima riuscita dell'evento, e dell'Assessore allo Sport del Comune di Rutigliano Gianvito Defilippis, seguiti da un ricco buffet offerto dalla società organizzatrice.

Il mattino seguente i piccoli campioni, al seguito di genitori ed allenatori, hanno potuto visitare il Museo del Fischietto in Terracotta, la Torre, e la Mostra Mercato dell'Artigianato presso il borgo antico di Rutigliano, e sfilato in parata per le vie cittadine accompagnati dalla banda musicale.

Dopo un gustoso pranzo tutti insieme, sono riprese le gare presso la Tensostruttura Comunale, con le quattro finali della manifestazione che ha visto la Smit Roma vincere la finalissima contro la Robur Brindisi e aggiudicarsi così l'ottava edizione del Torneo Nazionale Minibasket del "Fischietto in Terracotta".

Al termine tutti gli "aquilotti" hanno ricevuto un fischietto in terracotta personalizzato, in ricordo di una festa piena di gioia e sano agonismo, di capelli corti e di codine, di ferri e di canestri, di palle a due difese con i denti, di count-down urlati a squarciagola da voci innocenti e di calorosi incitamenti provenienti dagli spalti e dalle panchine.

Sicuramente la più bella vittoria di questo torneo è stata vedere tutti quei piccoli campioni gioire, emozionarsi e divertirsi nel nome del fair play e dell'amicizia, a dimostrazione di quante cose si possano imparare da chi è più piccolo di noi.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI