Domenica 26 Settembre 2021
   
Text Size

L’Olympia perde ancora, ma esce a testa alta. Coach Alba: ”Siamo ottimisti”

DSC_0558

 

Quattro partite e quattro sconfitte per l’Olympia Rutigliano che quest’anno non riesce a fare risultato, nemmeno  in casa e contro una squadra senz’altro alla portata della squadra allenata da Antonio Alba, come l’Aurora Brindisi. La partita però, conclusasi 75-80 per i brindisini, ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Si è vista infatti un’Olympia niente male che ha continuato ad attaccare fino all’ultimo e che sicuramente non meritava di uscire perdente dall’incontro, punita dall’inesperienza e forse anche dalla sfortuna.

I ragazzi tuttavia non si danno per vinti e non si scoraggiano, come può confermare il coach Alba, intervistato alla fine della partita: ”Abbiamo dimostrato di essere un gruppo che sta crescendo, un gruppo molto giovane. Di fronte avevamo una squadra come noi, ben attrezzata, ben allenata e che ha dimostrato di essere fisicamente pronta a fare più campionati con i ragazzi che ha, dall’Under 17 alla Serie D. C’è un po’di rammarico perchè aldilà delle due assenze che importanti che avevamo, gli altri hanno risposto veramente in maniera presente. Sono molto contento per quelli che sono arrivati per ultimi come Muschio Schiavone che ha fatto una partita degna di questo nome, mentre gli altri stanno crescendo. Ci vuole pazienza, siamo sulla strada giusta e dobbiamo continuare a lavorare. Siamo ottimisti, non guardiamo il risultato perché non ci compete. Certo, vincere una partita fa parte della formazione e della crescita e oggi si è visto come una squadra poco abituata a questi momenti si sia sciolta sul più bello. Però siamo contenti, abbiamo preso addirittura un tiro per andare in vantaggio in un momento importante della gara. Abbiamo sbagliato, un giorno faremo canestro!”

Nel prossimo incontro l’Olympia affronterà in trasferta il Magic Galatina, uno scontro salvezza nel quale i ragazzi di Alba possono e devono fare risultato per provare a risalire la classifica.

I tabellini:  75 – 80   (parziali 16-19; 31-36; 51-59)

Olympia Rutigliano: Marco Mazzarano 14, Maurizio Dell’Edera 9, Fabrizio Gioiello, Gianluca Gallo 3, Giuseppe Lioce 5, Danilo Stimolo 12, Vito Napoletano 6, Giovanni Muschio Schiavone 15, Leo Zella, Francesco Roca 11. All. Antonio Alba ass. Dell’Edera Massimo.

Aurora Brindisi: Longo 18, Viccari 22, Assennato 14, Profico 4, Pulli 2, Benigno 7, Perughe, Guadalupi 2, Carlone 10, Alessio 3. All.Patera

Classifica:

 

Mens Sana Mesagne

N.P. Ceglie

Assi Basket Brindisi

Action Now Monopoli

U.S. San Pietro A.S.D.

Basket Corato

Basket Calimera

AP Monopoli

Aurora Brindisi

S. Rita Basket

Magic Galatina

Pall. Lecce

Pall. Molfetta

Olympia Rutigliano

8

8

6

4

4

4

4

4

4

4

2

2

2

0


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI