Domenica 19 Settembre 2021
   
Text Size

Giovani Aquile che vittoria!”

Selfie Giovani Aquile- pagina Facebook

 

Su un campo reso impraticabile dall’acquazzone che si abbatte in tutto l’arco dei sessanta minuti di gioco, i padroni di casa delle Giovani Aquile Rutigliano riescono a cogliere la seconda vittoria stagionale e quella giusta dose di ottimismo per abbandonare i piani bassi della classifica. L’Olympique Ostuni, reduce da due vittorie in campionato e dall’ottima prestazione settimanale in Coppa che però non è coincisa con il passaggio al turno successivo, subisce un pesante capitombolo e rimane stabile a metà classifica con 12 punti, cinque in più delle Aquile (13esimi a quota 7 punti).

Nella prima frazione , il pallino del gioco è in mano agli ospiti che, nonostante un prolungato possesso palla, non riescono a colpire, causa occasioni sprecate .Gli uomini di mister Sansonetti  mostrano solidità difensiva e abilità nel ripartire in contropiede con l’estremo difensore ostunese DiBari bravo a salvare i suoi in un paio di circostanze. Il primo tempo si risolve in un “non-nulla”. Le squadre vanno a riposo sullo 0-0, un risultato insolito per una partita di calcio a 5, ma giustificato nel caso odierno da un campo ai limiti dell’impraticabilità.

La ripresa sembra seguire la stessa riga del primo tempo con l’Olympique Ostuni che divora opportunità per andare in vantaggio e le Giovani Aquile, stavolta, ne approfittano e passano in vantaggio. Immediato però il pareggio degli ospiti con Boccardi che realizza il suo ottavo centro stagionale. Le speranze degli ostunesi durano poco e , causa ingenuità difensiva, subiscono la rete del 2-1 che difatti “rompe” l’equilibrio visto sino a quel momento. Il gran momento in casa rutiglianese non finisce qui e non tarda ad arrivare il 3-1 che mette i padroni di casa a distanza di sicurezza. L’allenatore ostunese Iaia opta, a questo punto, per il portiere di movimento ma il risultato è un “passivo” ancora più dolce per le Giovani Aquile: due azioni  dalla dinamica identica, con palla recuperata a metà campo e contropiede , mandano a segno a porta sguarnita i rutiglianesi che trionfano col punteggio finale di 5-1. A segno per i padroni di casa Sergio Mastronardi e , con una doppietta, Marco Rizzi e Vincenzo Gigante ( classe ’97 e a quota 4 goal all’attivo in questa stagione).

Ottima dose di fiducia per le Giovani Aquile che continuano a mettere tasselli importanti per la salvezza. La strada è lunga, ma questo gruppo , con la sua forza di volontà può farcela. Sabato 15 Novembre, i rutiglianesi faranno visita al fortissimo Futsal Canosa, secondo in classifica e che vanta tra le sue file giocatori di prima fascia quali gli spagnoli  Adrian Rueda ( ex Futsal Bisceglie, Serie B) e  David Moreno Buitre (12 goal all’attivo) ,  Tomas Zarzaleyo e altri. I rossoblu hanno vinto tre delle quattro partite casalinghe ( pareggiandone una con il Realfive Carovigno) e sicuramente vorranno prolungare la loro serie di risultati positivi. Per le Giovani Aquile una trasferta proibitiva che sarà utile soprattutto in chiave futura, nel proseguo di un campionato ad alto coefficiente di difficoltà.

Risultati 10 giornata:
Casalsavoia- Five Bari 4-5
Fuente Lucera – Atletico Cassano 3-4
Futsal Capurso – R.F.Carovigno 7-5
Futsal Messapia – Citta’ Di Altamura 5-5
Giovani Aquile Rutigliano – Ostuni 5-1
C.F. Casamassima – Diaz Bisceglie 2-18
J.F Castellaneta – Audace Monopoli 5-5
Thuriae – Futsal Canosa 3-4
Riposo: Aquile Molfetta

Classifica Serie C1 :

Futsal Capurso                                     25
Futsal Canosa                                       23

Five Bari                                               21

Aquile Molfetta                                     18

Futsal Messapia                                    18

Atletico Cassano                                   18          

Jonny Frog Castellaneta                      15

Casalsavoia                                          15

Diaz Bisceglie                                       13

 

 

Olympique Ostuni                                12

Fuente Lucera                                      10

Real Five Carovigno                             8

GIOVANI AQUILE RUTIGLIANO      7

Thuriae                                                 7

Audace Monopoli                                 7

Crazy Four Casamassima                   5
Città di Altamura                                4

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI