Venerdì 24 Settembre 2021
   
Text Size

Azetium Rutigliano così non va. Due stop nel giro di quattro giorni. Con il Velo Club si punta al riscatto!

Foto di squadra Azetium - Michele Rubino

 

Dopo la sconfitta interna con il Dream Team Palo, l’Azetium Rutigliano coglie il suo secondo stop di fila in campionato a Polignano, dove l’Mp Futsal ha la meglio al termine di una gara rocambolesca.

 Al 5’ gli azetini sono costretti subito a rincorrere, causa la rete del bianco verde Giannuzzi. Dopo due minuti, però, arriva il pareggio di Valente che, anche in questa partita, si carica i suoi sulle spalle. Al 13’ Lacoppola porta in vantaggio i rossoblù, ma il risultato è destinato di li a poco a cambiare nuovamente: prima Giampaolo al 14’ e poi  Lapertosa , in sforbiciata , al 15’ completano la rimonta polignanese portando la gara sul risultato di 3-2. L’Azetium trova ancora una reazione positiva e Valente, aumentando lo score personale , riporta il match sul perfetto equilibrio al 17’. Imminente risulta essere la risposta dei padroni di casa che al 19 con Secundo trovano la rete che manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 4-3.

La ripresa si apre con un tentativo di “allungo” dell’Mp che va a segno al 4’ con Serripierro, ma neutralizzato tempestivamente ancora dall’ottima vena realizzativa di Valente che porta i suoi a una sola lunghezza dai polignanesi sul 5-4. La gara attraversa una fase di stallo, interrotta al 19’ da Dibello , bravo ad approfittare di un errore dell’estremo difensore avversario Desimini e a riportare i suoi sul 6-4. L’Azetium si mostra tenace e soprattutto squadra che non molla mai : al 27’ viene concesso un rigore per fallo in area bianco verde e Valente non sbaglia, poker per il pivot azetino e 6-5 . Il finale è il risultato di una partita al cardiopalma e da brividi per i tifosi locali: nei minuti di recupero  l’Mp raggiunge il bonus dei falli e, a causa del sesto fallo, manda al tiro libero l’Azetium. Si presenta Valente, in giornata “di grazia”. Il n11 però non riesce a realizzare la rete del pareggio, complice la parata del portiere Napoletano che ha , sicuramente, il valore di un goal. Negli ultimi istanti del match, la dura legge del calcio ( a 5, in questo caso) si abbatte sugli ospiti: all’errore di Valente dal dischetto del tiro libero, risponde Secundo che porta a termine  un’azione personale e sigla la rete del 7-5 in favore dell’Mp.

Manca ancora quella giusta dose di fortuna per gli Azetini che , dopo essere usciti sconfitti da un finale rocambolesco nella gara interna contro il Palo, si arrendono nuovamente negli ultimi minuti di gara . L’errore di Valente, reo comunque di una prestazione da vero e proprio “trascinatore”, avrebbe potuto premiare a dovere l’impegno profuso dai suoi , costretti ad inseguire sin dai primi minuti.
Intanto in settimana l’Azetium ha disputato il match di andata valido per la Coppa Puglia contro il Real Adelfia degli ex Rocco Rizzi e Gianni Sabato. La gara ha visto uscire vittoriosi gli ospiti con il punteggio di 2-1, in attesa del ritorno che si disputerà ad Adelfia il 25 Novembre.

Infine ricordiamo che la maratona di tre partite in sette giorni si conclude sabato 15 Novembre con gli Azetini che ospiteranno un’altra compagine di Adelfia, il Velo Club, per provare a rialzare la testa e ripartire.

 Risultati 3 giornata :

DreamTeam Palo- Omnia Bitonto 2-4
Effe Gi Castellana- Real Adelfia 2-1
Mp Futsal Club – Azetium Rutigliano 7-5
Noci Calcio a 5 – Volare Polignano 3-1
Sporting Bari c5- NewTeam Putignano 2-2
Velo Club Adelfia – Noci Azzurri 2006 3-4  

Classifica :
Effe Gi Castellana 7
Real Adelfia          6
DreamTeam Palo  6
Mp Futsal Club     6
NewTeam Putignano  5
Noci Calcio a5      4
Volare Polignano   4
AZETIUM RUTIGLIANO 3
Omnia Bitonto   3
Noci Azzurri 2006  3
Sp.Bari            2
VeloClubAdelfia   1

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI